Cosa
Categoria
FILTRA PER
Categoria

Cultura e Spettacolo
Eno-Gastronomia
Feste e sagre
Sport Natura


Quando
Questa settimana
Oggi
Mercoledì 20 Novembre
Domani
Giovedì 21 Novembre
Weekend
22 Novembre - 24 Novembre
Questa settimana
18 Novembre - 24 Novembre
Prossima settimana
25 Novembre - 01 Dicembre
Questo mese
01 Novembre - 30 Novembre
Prossimo mese
01 Dicembre - 31 Dicembre
Dove
Comune
FILTRA PER
Comune

Cappella Maggiore
Cison di Valmarino
Conegliano
CORDIGNANO
Farra di Soligo
Follina
Fregona
Miane
Moriago della Battaglia
Pieve di Soligo
Refrontolo
Revine Lago
San Pietro di Feletto
Sarmede
Segusino
Sernaglia della Battaglia
Susegana
Tarzo
Valdobbiadene
Vidor
Vittorio Veneto



Blog




28 Ottobre 2019 - 28 Ottobre 2019
Eno-Gastronomia - Proloco
Miane
Salone delle Feste Pro Loco Combai

27^ edizione A Ciamar Panevin

Lunedì 28 ottobre dalle ore 20.30, nel Salone delle Feste in piazza Brunelli a Combai di Miane

27a edizione A CIAMAR PANEVIN

Una piacevole serata per presentare il Panevin del Quartier del Piave 2020: Alberi e storie, Panevin di memorie e trascorrere un momento conviviale con castagnata a base di marroni di Combai IGP e vino nuovo.

Un'iniziativa del Consorzio Pro Loco Quartier del Piave.

Programma della serata:
Regole e consigli per gli aderenti all’iniziativa del Consorzio.
Saluto di Giovanni Follador, Presidente UNPLI Regionale.
Intervento di Monica Stella.
L’intrattenimento musicale avrà per protagonista la “Cornamusa Scozzese” di Michele Ghizzo.

PANEVIN 2020: Alberi e storie, Panevin di memorie 
È lo slogan che accompagnerà i Panevin delle Pro Loco la sera del 5 gennaio 2020.
La tradizionale benedizione del fuoco avverrà a Combai sul suggestivo Col Ronch, m. 439, presso l’oratorio del cimitero della Beata Vergine Addolorata.
La benedizione e la partenza delle staffette sarà preceduta, alle 17.00, da uno spettacolo di circa mezz’ora, che avrà appunto come tema “Gli Alberi”.
Gli alberi hanno primaria importanza per la nostra vita. Attraverso le loro radici essi ricevono nutrimento dalla terra, così come l’uomo assorbe dalla terra la propria storia, le tradizioni, ossia la memoria.
Grazie al fuoco del Panevin questo connubio si rinnova ogni anno e le memorie si fondono.
Lo spettacolo consisterà in una lettura scenica con testi in prosa e poesia, in italiano e in dialetto, interpretata da Monica Stella e Stefania Mazzocut e intervallata dai suggestivi canti della Corale InCantus di Miane.





Aggiungi al calendario


Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok