Cosa
Categoria
FILTRA PER
Categoria

Cultura e Spettacolo
Eno-Gastronomia
Feste e sagre
Sport Natura


Quando
Questa settimana
Oggi
Martedì 31 Gennaio
Domani
Mercoledì 01 Febbraio
Weekend
03 Febbraio - 05 Febbraio
Questa settimana
30 Gennaio - 05 Febbraio
Prossima settimana
06 Febbraio - 12 Febbraio
Questo mese
01 Gennaio - 31 Gennaio
Prossimo mese
01 Febbraio - 28 Febbraio
Dove
Comune
FILTRA PER
Comune

Cappella Maggiore
Cison di Valmarino
Conegliano
Cordignano
Farra di Soligo
Follina
Fregona
Miane
Moriago della Battaglia
Pieve di Soligo
Refrontolo
Revine Lago
San Pietro di Feletto
Sarmede
Segusino
Sernaglia della Battaglia
Susegana
Tarzo
Valdobbiadene
Vidor
Vittorio Veneto



Blog




20 Dicembre 2022 - 29 Gennaio 2023
Cultura e Spettacolo
Treviso
Casa dei Carraresi

Volti e anime - Mostra fotografica di Gaetano Mansi

Dal 20 dicembre al 29 gennaio, presso la Casa dei Carraresi a Treviso

VOLTI E ANIME - Mostra fotografica di Gaetano Mansi 

Sarà inaugurata martedì 20 dicembre, alle ore 19.00, a Casa dei Carraresi, la personale del fotografo Gaetano Mansi intitolata “Volti e Anime”, che si potrà visitare fino al 29 gennaio, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00.

“Nomade” per autodefinizione, curioso di scoprire il mondo e tutto quello che esso nasconde, Gaetano Mansi ha fatto della sua passione per i viaggi uno strumento essenziale della sua vita professionale, caratteristica che ha conferito alle sue immagini una essenza originale, fatta di grandi spazi, luce naturale, atmosfere insolite o esotiche. Le sue immagini sono gioiose e incisive, con una grande attenzione per i cromatismi; spesso coinvolgono più soggetti, per comunicare meglio sensazioni di vitalità ed energia.

Questa mostra raccoglie le sue foto recenti e alcuni richiami al passato.
Ilari o malinconiche, allusive o distratte, dolci o determinate, modelle e attrici si affacciano dalle pareti di Volti e Anime, in un gioco visivo quasi tridimensionale che mette a nudo bellezza e carattere. E arrivando alla fine del percorso il viaggio continua: come in un nastro restano impresse nella memoria le vibrazioni che questi scatti d’autore sanno regalare.

Fondazione Cassamarca in favore di LILT Treviso
Alla mostra è stata affiancata un’iniziativa a favore di LILT Treviso. Sarà possibile, dietro offerta libera a partire da 50 Euro, avere una delle 90 opere esposte. Le opere saranno consegnate a partire dal 30 gennaio quando la mostra sarà disallestita. Tutte le offerte andranno a sostenere la campagna LILT per l’acquisto di un nuovo ecografo per il servizio di ecografia mammaria dedicato alle donne fuori screening.

Gaetano Mansi
Nato a Ravello nel 1956, Mansi muove i suoi primi passi in campo fotografico a Salerno, come assistente nello studio Segno di Pino Grimaldi. Nel corso degli anni ’70 si dedica quasi esclusivamente al reportage in campo sociale, politico e dello spettacolo. Frequenta e collabora ai corsi della manifestazione  Venezia 79 la fotografia , patrocinata dall'Unesco. Nel novembre 1980 documenta il terremoto in Irpinia , per il settimanale  Epoca  di Mondadori e per molti periodici internazionali. Partecipa alla ricognizione delle opere d'arte campane per il dipartimento di restauro dell'Università di Napoli. Si laurea in Lettere e Filosofia, con una tesi sulla storia della fotografia di moda. Nel 1983, grazie al suo mentore  Aldo Ballo, inizia a collaborare con la rivista Casa Vogue, contributo che durerà per più di un decennio. Comincia poi a spostare il suo interesse sulla fotografia di moda e negli  anni 90  collabora alle riviste delle  Edizioni Condé Nast . Contribuisce inoltre a il Venerdì di Repubblica  con ritratti e reportages. Da allora in poi la sua attività si concentra quasi esclusivamente sulla realizzazione di campagne pubblicitarie di moda in location, sia in Italia che all’estero. Dal 2018 collabora alla rivista Diva&Donna sotto la direzione moda di Daniela Rosa Cattaneo.
Nell’estate 2017 si svolge a Roma Grana&Pixels, una mostra retrospettiva sulla sua opera nella moda, con centonovantuno immagini esibite su un’ampia rete di poster stradali in tutta la città. È del luglio 2022 a Salerno la sua mostra personale 54x70 che, attraverso cinquantaquattro immagini in b/n, ritrae vivacemente i fermenti artistici, culturali, politici e sociali della città campana negli anni ’70.

Info: Fondazione Cassamarca Treviso - Dott.ssa Antonella Stelitano
Tel 0422-513103 – 327 7394022 - antonella.stelitano@fondazionecassamarca.it 
Sito internet: www.fondazionecassamarca.it 





Aggiungi al calendario


Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok