Cosa
Categoria
FILTRA PER
Categoria

Cultura e Spettacolo
Armonie 2024
Feste e sagre
Sport Natura
Eno-Gastronomia


Quando
Questa settimana
Oggi
Martedì 16 Luglio
Domani
Mercoledì 17 Luglio
Weekend
19 Luglio - 21 Luglio
Questa settimana
15 Luglio - 21 Luglio
Prossima settimana
22 Luglio - 28 Luglio
Questo mese
01 Luglio - 31 Luglio
Prossimo mese
01 Agosto - 31 Agosto
Dove
Comune
FILTRA PER
Comune

Cappella Maggiore
Cison di Valmarino
Codognè
Colle Umberto
Conegliano
Cordignano
Farra di Soligo
Follina
Fregona
Mareno di Piave
Miane
Moriago della Battaglia
Orsago
Pieve di Soligo
Refrontolo
Revine Lago
San Fior
San Pietro di Feletto
San Vendemiano
Santa Lucia di Piave
Sarmede
Segusino
Sernaglia della Battaglia
Susegana
Tarzo
Valdobbiadene
Vazzola
Vidor
Vittorio Veneto



Blog




17 Luglio 2024 - 17 Luglio 2024
Cultura e Spettacolo
Pieve di Soligo
Cinema Teatro Careni di Pieve di Soligo

Pieve Incontra 2024 - Alberto Pellai

Mercoledì 17 luglio alle ore 20.45, presso il Cinema Teatro Careni a Pieve di Soligo

Pieve Incontra 2024 - Alberto Pellai

 

Mercoledì 17 luglio a Pieve di Soligo è atteso il famoso esperto di genitorialità e relazioni. Focus sui social, sui videogiochi, sul fenomeno delle baby gang ed in generale sui problemi legati al disagio giovanile.

“Siamo immersi nella cultura del consumo dove tutto diventa un prodotto, una performance…compresi i nostri figli, che invece hanno bisogno di essere messi nella condizione di mettersi alla prova, di sperimentare, di sbagliare. Non dobbiamo per forza tenerli lontani dall’insuccesso, dall’infelicità”.
Un tema serio e di stringente attualità. Un interlocutore esperto e autorevole. Ancora un personaggio di spicco per “Pieve Incontra”. La 6ª edizione della rassegna culturale organizzata dalla Città di Pieve di Soligo chiude la stagione con Alberto Pellai, il quale offrirà al pubblico una visione critica dei problemi alla base dell’emergenza educativa che affligge il nostro tempo, per poi fornire suggerimenti pratici per riaffermare il ruolo genitoriale davanti alle sfide del Terzo Millennio.

L’appuntamento è per mercoledì 17 luglio alle 20:45 al Teatro Careni di Pieve di Soligo. Pellai, medico, psicoterapeuta dell’età evolutiva, scrittore, docente all’Università degli studi di Milano, è specializzato in Sanità Pubblica ed educazione sanitaria. I suoi libri spopolano perché rispondono a un bisogno preciso: capire e aiutare i nostri figli, allenandoli alla vita.
“Oggi, per i nostri ragazzi - spiega Alberto Pellai – è più importante la community che la comunità, il follower che l’amico. È fondamentale riscoprire i legami interpersonali, la felicità, l’amore e l’affettività. E per quanto riguarda gli adulti: da quando i bambini sono diventati un ingombro? Se è vero che viviamo in un mondo che non sostiene la genitorialità, è anche vero che le coppie stanno rischiano di perdere di vista la prospettiva a lungo termine per gratificazioni istantanee del qui e ora. Insomma il piacere di una cena o della vacanza non dovrebbero permetterci di abbassare la linea dell’orizzonte della vita”.

Secondo Pellai, specializzato in psicoterapia cognitiva e comportamentale dell’età evolutiva, il principale problema dei bambini e dei ragazzi è che vivono in un mondo iperprotettivo che riduce la sperimentazione autonoma. Non aiuta il fatto che i genitori solitamente vogliono figli perfetti: “Alberto Pellai ci restituirà una fotografia del nostro tempo - spiega Adriana Rasera, ideatrice e coordinatrice della rassegna – mettendo in risalto i problemi legati al disagio giovanile, che si interseca con l’immersione nel mondo virtuale, con i social, con la pornografia e con il fenomeno degli abusi sessuali e delle baby gang. Il nostro ospite saprà offrire spunti di riflessione e soluzioni pratiche ai genitori e agli educatori”.

Alberto Pellai si pone una domanda fondamentale: cosa sta accadendo ai nostri ragazzi e perché? L’invito, rivolto a genitori ed educatori, è di riscoprire e a riaffermare il proprio ruolo, fornendo strumenti per affrontare le sfide educative in modo più consapevole ed efficace. L’obiettivo è quello di «allenare» i ragazzi a superare la complessità della vita attingendo alle proprie risorse, e di guidarli verso una felicità autentica e duratura.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti a sedere.

Prenotazione su eventbrite.

La rassegna “Pieve Incontra” gode del sostegno di AscoTrade Gruppo HERA, Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Euromobil, Hotel Villa Soligo, Enoteca Corte del Medà e libreria TraLeRighe.





Aggiungi al calendario


Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok