Cosa
Categoria
FILTRA PER
Categoria

Cultura e Spettacolo
Eno-Gastronomia
Feste e sagre
Sport Natura


Quando
Questa settimana
Oggi
Mercoledì 21 Ottobre
Domani
Giovedì 22 Ottobre
Weekend
23 Ottobre - 25 Ottobre
Questa settimana
19 Ottobre - 25 Ottobre
Prossima settimana
26 Ottobre - 01 Novembre
Questo mese
01 Ottobre - 31 Ottobre
Prossimo mese
01 Novembre - 30 Novembre
Dove
Comune
FILTRA PER
Comune

Cappella Maggiore
Cison di Valmarino
Conegliano
Cordignano
Farra di Soligo
Follina
Fregona
Miane
Moriago della Battaglia
Pieve di Soligo
Refrontolo
Revine Lago
San Pietro di Feletto
Sarmede
Segusino
Sernaglia della Battaglia
Susegana
Tarzo
Valdobbiadene
Vidor
Vittorio Veneto



Blog




23 Dicembre 2020 - 05 Maggio 2021
Cultura e Spettacolo
Conegliano
Palazzo Sarcinelli

Mostra fotografica: ''icons'' di Steve McCurry

Icons

 
Steve McCurry presenta, per la prima volta nella regione Veneto, una selezione di oltre 100 fotografie, capace di fornire una completa rappresentazione del suo particolare stile e della sua esclusiva visione estetica. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore alla scoperta del suo talento, con immagini di grande impatto emotivo e di sicura fascinazione.
L’esposizione ha l’ambizione di gettar luce sulle molteplici esperienze artistiche e di reportage del grande fotografo: a partire dai primi storici viaggi in India e poi in Afghanistan dove Steve McCurry ebbe l’opportunità di seguire i Mujaheddin al tempo della guerra contro la Russia, quando l’accesso al paese era interdetto ai visitatori occidentali. Proprio dall’Afghanistan proviene Sharbat Gula, la ragazza resa celebre dalla prima pagina del National Geographic e conosciuta dal fotografo nel campo profughi di Peshawar in Pakistan.
 
Attraverso il suo particolare stile fotografico, Steve McCurry pone la propria attenzione sull’umanità del soggetto. Con i suoi scatti ci trasmette il volto umano che si cela in ogni angolo della terra, anche nei  più drammatici.
Se Henri Cartier-Bresson è stato “l’occhio del suo secolo” (il Novecento), McCurry è probabilmente il fotografo contemporaneo più incline a raccoglierne l’eredità.
Grazie alla sua spiccata sensibilità, è capace infatti di penetrare in profondità dei soggetti scelti, svelando la profonda somiglianza di tutti gli individui sulla terra, al di là delle difficoltà socio-culturali. Il fotografo cerca sempre di attribuire un volto alle situazioni in cui si trova immerso da reporter, soprattutto se tali circostanze si presentano estremamente tragiche.
 
 
VISITA LA MOSTRA
 
ORARI:
Dal mercoledì al venerdì: 10-13 e 15-18
Sabato, domenica, festivi: 10-19

Lunedì e martedì chiuso
Natale chiuso

24 e 31 dicembre: 10-13 e 15-17
29 dicembre e 5 gennaio: 10-13 e 15-18
01 gennaio: 14-19; 06 gennaio, Pasqua, Pasquetta e 1° maggio: 10-19

(La biglietteria chiude 30 min. prima)
 
BIGLIETTI:
intero: € 12,00
ridotto: € 10,00 (studenti under 26, soci enti convenzionati, residenti nel Comune di Conegliano dal mercoledì al venerdì)
ridotto gruppi: € 10,00 (max. 25 pers.)
biglietto famiglia: € 10,00 genitori cad. + € 8,00 under 18 (min. 2 adulti e 1 minorenne)
gratuito: under 6, giornalisti con tesserino, guide turistiche con tesserino, insegnanti accompagnatori di classi
biglietto cortesia: € 2,00 disabili
open: € 14,0
 
PER INFO
tel: 351 809 9706
e-mail: mostre@artika.it 
 
 




Aggiungi al calendario


Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok