Home Cose da vedere

Cose da vedere

Cose da vedere nell’Alta Marca Trevigiana

Nel cuore delle colline del Prosecco c’è un colle che, a Natale, diventa ancora più speciale Visibile a chilometri di distanza, presenza rassicurante e gioiosa per grandi e piccini, l’albero di Natale disegnato sulla collina di San Gallo a Soligo...
L’area dei laghi fa parte di un Sito di Importanza Comunitaria cioè una zona naturale protetta per la conservazione e la protezione della biodiversità I Laghi della Vallata comprendono i due bacini del Lago di Lago, lungo circa 1200...
Nell’immediato dopoguerra, sorsero in tutti i paesi del Regno d’Italia unioni, gruppi e comitati di ex combattenti della Grande Guerra, in gran parte poi confluiti nelle sezioni dell’allora Associazione Nazionale Combattenti. Il loro fine era principalmente di tipo assistenziale e...
Sabato 17 ottobre il Giro d’Italia passerà per la quinta volta in poco più di 10 anni tra le nostre colline. Ma sarà la prima volta da quando sono state proclamate Patrimonio dell’Umanità: un occasione unica per mostrare al...
Ultima puntata dedicata alle colline del Prosecco: indirizzi utili! Concludiamo oggi questa nostra rubrica dedicata alle colline del Prosecco anche se in realtà, promuovendo gli eventi e il territorio dell’Alta Marca Trevigiana, il sito patrimonio dell’umanità è sempre al centro...
Domenica 28 agosto la Pro Loco Tovena organizza l’undicesima edizione di “Casere Aperte”, partendo da San Boldo in un percorso che vi porterà alla scoperta dei sapori e dei saperi di una volta. Le casere Le casere sono uno degli elementi...
La Secolare Fiera Franca di Tovena porta con sé i misteri, le leggende e la storia di questo paese ai piedi di Passo San Boldo, importante collegamentro tra la Valsana e la Valbelluna. Sant’Ottilia Tovena, XIV secolo. Un pellegrino proveniente da...
I monaci cistercensi chiamavano l’abbazia “Santa Maria della Fulina in Sanavalle”. Fulina (poi divenuto Follina) è il nome del fiume che attraversa il paese, nome che alcuni collegano a Furrina, ninfa romana protettrice delle acque. Spesso, l’origine di entrambi i nomi,...
Scopriamo le varie zone del nuovo sito Unesco L’areale dichiarato patrimonio dell’umanità viene denominato core zone ed è il territorio che presenta distintamente tutte e tre le caratteristiche per le quali è stato riconosciuto oggetto di tutela. Ha un’estensione di 9197,45 ettari e...
Alveari e mosaici, bellussera e ciglioni. Chi scrive ha sentito sempre, da piccina, chiamare il filare delle viti "briossera" termine dialettale per bellussera.  La “bellussera”, ideata dai fratelli Bellussi per combattere la peronospora alla fine dell’800, prevede una disposizione geometrica delle...

IN EVIDENZA

| Privacy Policy | | Cookie Policy | Aggiorna le preferenze sui cookie